CityMakers: sono state selezionate 9 startup per reinventare la mobilità urbana – Nati Per

CityMakers: sono state selezionate 9 startup per reinventare la mobilità urbana

20 Ott 2017

Nove startups sono state selezionate per lavorare con i partner del programma CityMakers per sviluppare e sperimentare soluzioni di mobilità innovative all’interno della città di Parigi.

Lo scorso giugno, il Gruppo Renault, NUMA e i loro partner – Nissan, RCI Bank e Services, AXA e la città di Parigi – hanno lanciato CityMakers. Il suo obiettivo: creare un programma di open innovation dedicato alla transizione verso soluzioni flessibili e sostenibili della mobilità urbana.

Tre mesi dopo, i partner di CityMakers hanno selezionato 9 start-up per collaborare da ottobre a dicembre 2017. AXA formerà  le seguenti start-up su 2 sfide in particolare: assicurare nuovi servizi di mobilità e sviluppare soluzioni multimodali aggregate.

Assicurare nuovi servizi di mobilità

OuiCar, una piattaforma di car-sharing, è stata selezionata per questa sfida. Con AXA lavoreranno il Gruppo Renault e RCI Bank and Services, per sperimentare un’offerta finanziaria di leasing di automobili per utenti Peer-to-Peer.

Marion Carrette, CEO di OuiCar: La sfida per OuiCar è aumentare la nostra flotta e ringiovanirla, fornendo soluzioni per una mobilità urbana più facile, flessibile e sostenibile”.

Sviluppare soluzioni multimodali aggregate

Nissan, AXA, RCI Bank and Services e la città di Parigi hanno selezionato Karos e Geo4Cast per lavorare sulla semplificazione dell’uso dei mezzi pubblici nella regione di Parigi. Entrambe le start-up utilizzano la tecnologia mobile, i dati e l’intelligenza artificiale per facilitare il trasporto quotidiano.

Tristan Croiset, Co-Founder di Karos: “Karos è lieto di partecipare a CityMakers per dimostrare che è possibile una nuova, più sostenibile, economica ed efficiente mobilità in Ile-de-France attraverso l’utilizzo di veicoli condivisi e intermodalità”.

Francois Lainée, Co-Founder di Geo4Cast: “Come venditore di soluzioni per la mobilità, sono felice di lavorare con Nissan, AXA e gli altri per rendere la mobilità multimodale migliore per tutti”.

Leggi l’articolo in lingua originale!

Punteggio: 4.0. da 1 valutazione.
Attendere per favore...

L'autore del post