Come mantenere al sicuro la propria casa quando si è lontani – Nati Per

Come mantenere al sicuro la propria casa quando si è lontani

13 Giu 2017

Presi dalla foga pre-vacanziera della preparazione dei bagagli, tendiamo a dimenticare le cose più semplici. Questi dettagli tuttavia, se riguardano la sicurezza della propria abitazione, possono essere importanti. Per essere sicuri di partire in tranquillità è opportuno conservare o stampare questo elenco di cose da fare e tenerlo a portata di mano.

  1. Interrompete l’afflusso di corrispondenza

Bloccate la consegna della corrispondenza o chiedete a un amico o a un parente di raccogliere il mucchio di posta e cataloghi che si possono accumulare sulla soglia costituendo un segnale inequivocabile che non c’è nessuno in casa.

2. Controllate i vostri profili online

Assicuratevi di non postare sui social informazioni che potrebbero avvisare potenziali ladri del fatto che nella vostra casa non è rimasto nessuno. Controllate le vostre impostazioni relative alla privacy, oppure astenetevi dal caricare fotografie fino al vostro ritorno.

3. Fate in modo che la vostra casa sembri abitata

Lasciate le tende o le persiane in posizione normale invece di chiudere tutto. Utilizzate timer automatici per l’illuminazione per fare in modo che sembri ci sia qualcuno in casa. In estate, se partite per un lungo periodo, fate in modo che qualcuno tagli l’erba nel prato.

In inverno invece è opportuno che qualcuno rimuova la neve dal vostro vialetto di ingresso. Se lasciate a casa la vostra automobile, parcheggiatela nel garage in modo che la sua immobilità non attragga sospetti.

4. Fotografate i vostri beni

Mantenete un inventario digitale casalingo con foto e scansioni

di ricevute in modo da poter dimostrare l’acquisto di beni da voi posseduti nel caso possano venire danneggiati o rubati. Fate in modo di conservare questo inventario al sicuro, in uno spazio di archiviazione nel cloud o in un disco rigido da tenere in un posto che non sia casa vostra.

5. Fate attenzione al contenuto della vostra automobile

Se all’aeroporto la vostra automobile sarà parcheggiata nel settore di sosta per periodi lunghi, assicuratevi che all’interno non rimanga nulla che possa indirizzare i ladri verso la vostra abitazione (ad esempio lettere che riportano il vostro indirizzo).

6. Aggiornate le procedure relative agli allarmi

Se disponete di un impianto di allarme per la casa, contattate il fornitore del servizio di sicurezza per informarlo del fatto che sarete lontani e aggiornate i dettagli relativi ai contatti che il fornitore deve utilizzare nel caso l’allarme suoni.

7. Rimuovete le chiavi di scorta

Elementare ma importante: rimuovete eventuali chiavi di scorta che potreste aver nascosto nei dintorni della vostra proprietà. Pensate che sarà impossibile trovarle? Se le avete messe sotto lo zerbino o sotto una finta pietra, di certo non sarete gli unici ad aver avuto questa idea e i ladri professionisti sapranno dove cercare.

8. Ultima cosa, ma non meno importante: bloccate tutti i punti di accesso

Prima di partire, fate un giro in tutti i locali dell’abitazione e controllate ogni porta e finestra. Sostituite, se necessario, le serrature delle porte prima di partire e utilizzate spinette di legno nei binari delle finestre per bloccarle.

Punteggio: 5.0. da 5 valutazioni.
Attendere per favore...

L'autore del post