Dal pallone smart agli altoparlanti Sunnylife: app e oggetti tecnologici che non possono mancare sotto l’ombrellone – Nati Per

Dal pallone smart agli altoparlanti Sunnylife: app e oggetti tecnologici che non possono mancare sotto l’ombrellone

19 Lug 2016

Con i primi caldi spunta la voglia di vacanze. Ecco 6 app e gadget per organizzare un viaggio o il tempo libero e anche mettersi in forma.

Torna l’estate e cambia anche il nostro modo di fare vacanza. Dalla prenotazione in agenzia viaggi siamo passati sempre più spesso a quella online e in valigia non mettiamo più  4 o 5 libri da leggere in spiaggia ma un e-book reader con 20 titoli interessanti. Cambia lo stile, la moda ma la voglia di rilassarsi e godersi il meritato riposo non passa, proprio per questo siamo sempre alla ricerca di oggetti tecnologici e applicazioni che rendano le ferie più divertenti e smart. Ecco alcuni dei gadget tecnologici di cui sentirete parlare quest’estate, e per chi teme il traffico dell’esodo estivo ecco le app per non fare coda in autostrada.

Per i fan della musica e del vintage 
Dall’irresistibile linea retrò, ecco gli altoparlanti SunnyLife. Sono un mini sound system che ricorda i vecchi radioloni, da abbinare ad un lettore mp3 o allo smartphone per ascoltare le proprie playlist in spiaggia, ad un picnic o a una grigliata in piscina. Sono resistenti all’acqua e alla sabbia e si può ascoltare anche la radio.

Vacanze in movimento, un’app traccia il percorso
Per gli appassionati dei viaggi con più tappe c’è Livetrekker, l’app che permette di creare una memoria digitale e interattiva. Si prende nota degli spostamenti tracciando una linea rossa sulle strade percorse, l’applicazione permette di aggiungere foto, video e commenti. Il tutto si può condividere con i propri contatti sui social media. L’app per iOs e Android è free.

Prenotare un volo in chatbot, ora si può
Chi usa Messenger può chiedere i prezzi dei voli ma anche idee sulla destinazione a Skyscanner, il motore di ricerca di viaggi su scala globale che ha stretto una partnership con Facebook. La chatbot, un assistente vocale potenziato, risponde alle domande degli utenti come in una normale conversazione (per ora solo in inglese) e si possono filtrare i risultati per ottenere le proposte migliori. Segue un link a cui prenotare l’itinerario di viaggio selezionato.

Il pallone ‘smart’ per partite in spiaggia
Anche in vacanza si può migliorare la tecnica dei ‘calci piazzati’ con misurazioni istantanee di potenza, traiettoria, rotazione e precisione del tiro. E’ possibile con Adidas MiCoach Smart Ball che ha sensori integrati: trasmettono ad un’app tutte le informazioni indispensabili per migliorare il tiro, lasciando inalterato il gusto di calciare un pallone identico a quelli regolamentari, anche nel peso.

Prepararsi in ufficio alla prova costume
Ricorda un po’ un oggetto dei Flinstone ma può tornar utile ai forzati della scrivania. Si chiama Cubii ed è un attrezzo pieghevole, tipo una pedana, che si piazza sotto la scrivania dell’ufficio e permette di pedalare mentre si lavora. Si possono monitorare i progressi con un’app.

Evitare il traffico con un’app collaborativa

Un automobilista passa in media 75 minuti al giorno in coda. Sono circa 15 giorni all’anno persi a guardare la macchina che ci precede e nei casi più gravi si può arrivare a 3 anni nell’arco di un’intera vita. Come evitare il traffico? Waze è sicuramente tra le app più popolari in materia di traffico stradale. E’ di proprietà di Google, ma completamente indipendente e rappresenta un esempio positivo di app collaborativa. Gli utenti segnalano incidenti, code o rallentamenti, creando così una rete viva e sempre aggiornata sulla situazione del traffico, permettendo all’applicazione di suggerire percorsi alternativi a quelli conosciuti e che non fanno perdere tempo. Tra le funzioni che presenta l’app c’è anche l’aggiornamento dei prezzi della benzina, che in tempo reale informa la comunità di Waze sui distributori più economici e vicini

 

 

Non ci sono ancora valutazioni.
Attendere per favore...

L'autore del post