Floome, l’etilometro tascabile entra nel mercato con una nuova versione aggiornata – Nati Per

Floome, l’etilometro tascabile entra nel mercato con una nuova versione aggiornata

04 Lug 2017

Sono passati pochi mesi da quando il team di Fabio Penzo, amministratore delegato della startup padovana Floome, ha chiuso un round da 750k con AXA Strategic Ventures e Invitalia Ventures. Da allora molte cose sono cambiate e Floome è uscito sul mercato con un nuovo prodotto acquistabile direttamente sul sito floome.com a 99 euro.
“Il round ci ha permesso di investire molto in ricerca. Abbiamo migliorato il prodotto rendendolo più efficace – racconta Penzo a StartupItalia! – Floome IT il nostro secondo prodotto, è più piccolo e più leggero, inoltre abbiamo anche migliorato la User Experience della app”. Il device è stato lanciato sul mercato italiano e contemporaneamente anche in Belgio e Inghiltera. “Ci siamo concentrati su questi tre Paesi, dove speriamo di riuscire a concentrare comunicazione e attività di marketing. L’idea è di espanderci in tutta Europa a partire da settembre”  

Come funziona Floome

Floome è un dispositivo pensato per chi vuole conoscere il proprio tasso alcolemicoprima di mettersi alla guida. Per sapere se si rischia il ritiro della patente con Floome “basta un soffio”. Una volta scaricata l’app si ruota il beccuccio del dispositivo e si soffia; se compare sullo schermo dello smartphone una semaforo verde significa che il livello di alcool nel sangue non supera il limite consentito, se invece lo schermo diventa rosso, allora è il caso di aspettare a mettersi in macchina e pensare a possibili alternative.

Continua a leggere su StartupItalia!

Punteggio: 3.0. da 2 valutazioni.
Attendere per favore...

L'autore del post