Le competenze del futuro? Scopri i must haves per costruire un percorso di carriera nell’ Insurtech o Fintech – Nati Per

Le competenze del futuro? Scopri i must haves per costruire un percorso di carriera nell’ Insurtech o Fintech

09 Gen 2019

Cosa succederebbe se il settore Insurtech e Fintech non fossero quello che avevi in mente?

TUTTE LE NOVITÀ |

Il settore assicurativo sta subendo una trasformazione rapida e profonda, essendo guidato sempre più da tecnologie innovative e standard qualitativi molto elevati. I grandi dati sono ormai onnipresenti nel campo professionale, nell’analisi dei dati stessi, dei prezzi, delle risorse umane, dei servizi ai clienti e delle vendite. L’intelligenza artificiale ha già iniziato a rivoluzionare Insurtech e Fintech, offrendo molte opportunità per ripensare l’esperienza lato azienda e lato cliente. È in questo contesto di rapidi cambiamenti che i futuri collaboratori AXA dovranno acquisire nuove competenze che consentiranno loro di evolvere in questo interessante settore.

Un nuovo spirito di collaborazione

Sapere come collaborare con gli umani … ma anche con le tecnologie!

Lavorare da solo nella propria area specifica non è più rilevante. La chiave del successo è la collaborazione. Trovando il tuo posto in una squadra ibrida, riunendo persone di ogni classe sociale e con diversi talenti per risolvere problemi specifici, diventerai un fuoriclasse. Ma sarà anche necessario lavorare a distanza, a volte con colleghi vari, dall’intelligenza artificiale (robot, sistemi intelligenti …).

Frank Desvignes

AXA Lab Asia

“Il modo migliore per competere con i nuovi giocatori è quello di rendere il meglio di tutti. La cultura della partnership è nel DNA di AXA. Lavoriamo insieme, in modo proattivo, con start-up e attori tecnologici (…) per offrire servizi ai clienti ad alto valore aggiunto”.

TOOLKIT
High Performance Collaboration, formazione on-line (MOOC) offerta da Coursera dalla Northwestern University;
How to manage for collective creativity la conferenza TED di Linda Hill, insegnante di Harvard.

Agilità e adattabilità
Dì addio alla routine
Oggi sviluppi la tua carriera più mentre pianifichi un viaggio organizzato. Devi essere curioso, attento e dinamico per andare avanti. Che tu sia un imprenditore, un imprenditore intraprendente o un membro del team coinvolto, è necessario un impegno permanente per discutere, sperimentare e scoprire.

Xian Xu

Professore e direttore associato, del centro di ricerca cinese per le assicurazioni e la sicurezza sociale, Università di Fudan

Cambiare l’ecosistema delle assicurazioni è diventato una necessità: è consentendo e incoraggiando l’innovazione all’interno delle aziende che riusciremo a raggiungere questo obiettivo, il che a volte significa anche un maggiore margine di errore. .

TOOLKIT

 

La letteratura sui smart data

Conoscere i dati
Sai parlare di “dati”? Piccoli, grandi, intelligenti, i dati sono al centro del business di AXA. Gli sviluppatori di algoritmi e i data scientist sono in prima linea per sfruttare queste potenzialità. Sapere come domare questo diluvio di dati, affrontando gli aspetti amministrativi, legali ed etici, può aprire le porte di questo nuovo mondo a molti talenti.

 

Valerie Lavigne

Manager in Strategic Workforce Planning, AXA

L’impatto dei dati colpisce tutti: dobbiamo trovare come costruire database intelligenti e potenti per servire al meglio i nostri clienti, ma anche per sviluppare un ragionamento rapido e analitico per dare un senso a questi numerosi dati.

  

TOOLKIT

The Complete Beginner’s Guide To Big Data In 2017, Forbes Magazine, March 2017.

Machine Learning, a MOOC by the university of Washington on Coursera

 

Disegnare un prodotto su misura per il cliente

Trova la combinazione perfetta per il cliente

I designer più ispirati devono affrontare una nuova contraddizione: per definizione, sono rischi sempre condivisi, ma i prodotti ideati saranno sempre più personali. Va sfruttata la potenza della tecnologia per inventare oggetti connessi e creare servizi su misura, adattati alle esigenze e agli utenze dei clienti, nel rispetto della loro privacy.

Veeona Lau

Responsabile dell’Ufficio digitale di AXA, laureata all’Università di Hong Kong

“Vendiamo qualcosa che non è tangibile, da qui la necessità di offrire la migliore customer experience per i nostri clienti, che rimane l’elemento centrale durante tutto il processo di marketing e acquisto, dalla vendita alla liquidazione dei sinistri.

TOOLKIT

 

 

Fiducia nell’automazione

Diventa il progettista di sistemi reattivi

La tecnologia sta rivoluzionando scuotendo il mondo degli affari come lo conosciamo. Nei prossimi anni, dovrai essere in grado di distinguere le tecnologie rivoluzionarie da quelle che sono l’unico effetto di questa tendenza. Per orientarti in questa giungla, i giocatori nel mondo digitale, siano essi principianti o più esperti, dovranno essere capaci di creare sistemi automatici affidabili e sensibili.

Frank Desvignes

AXA Lab Asie

“Il futuro sta nella creazione di un nuovo tipo di soluzioni, al di là di miglioramenti incrementali come i chatbot. In AXA, abbiamo iniziato a sviluppare soluzioni algoritmiche basate su tecnologie come blockchain e intelligenza artificiale”

TOOLBOX

Blockchain 101, formazione online (MOOC) offerta da Hudson Jameson su Coursera;
Artificial intelligence, formazione online (MOOC) offerta dalla Columbia University su edX.

  

DATA

Entro il 2020, oltre il 50% della forza lavoro statunitense lavorerà come libero professionista *.
A livello globale, entro il 2025, le piattaforme di reclutamento online, che svolgono un ruolo importante sia nell’economia tradizionale che nella nuova economia, aumenteranno il PIL di $ 2.700 miliardi e aumenteranno di $ 72 milioni. occupazione globale *.
(* Fonte: Il futuro del lavoro è potenziato, impegnato e ovunque, scritto da Josephine La Pietra).

 

L’importanza delle soft skills

Oltre alle enormi opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dati, sono state identificate alcune importanti abilità non tecniche che non possono essere sostituite dall’automazione o dall’intelligenza artificiale. L’intelligenza emotiva e sociale dei futuri collaboratori è, ad esempio, considerata un mezzo essenziale per differenziare la forza lavoro umana da una forza lavoro più automatizzata. Il rapporto PwC su Future of the Workforce sottolinea che non esiste uno standard per le emozioni e che le macchine non saranno mai in grado di sostituire gli umani a quel livello. Per il 73% delle persone, secondo lo stesso rapporto PwC, la tecnologia non sostituirà mai la mente umana.

Punteggio: 5.0. da 1 valutazione.
Attendere per favore...

L'autore del post