Nessuno che dice se sbagli sei fuori – Nati Per

Nessuno che dice se sbagli sei fuori

02 Mag 2018

Lavorare senza paura di sbagliare

Cosa succede se un colosso assicurativo si crede una start-up?

Crollano silos e stereotipi, si cercano nuovi modi di lavorare insieme e si accende la miccia delll’innovazione.

È quello che è successo a maggio dello scorso anno in AXA Italia con il lancio di #AXAInnovationHub, una vera e propria start-up interna. Il gruppo di lavoro, composto da venti collaboratori del Gruppo assicurativo, selezionati tra oltre 120 candidati che hanno presentato ben 200 idee in meno di 10 giorni,  è stato catapultato nella realtà lavorativa dell’acceleratore di start-up Impact Hub Milano. Una settimana di lavoro fianco a fianco con startupper e innovatori, una full immersion per ripensare liberamente i temi chiave della strategia AXA e dar forma a nuovi servizi e prodotti. “Vogliamo riportare questo spirito in ufficio”, hanno commentato i partecipanti alla prima wave del progetto, “lavorare come startupper significa poter risolvere i problemi senza paura di sbagliare”.

Un processo creativo “a km zero”, partendo dalle persone AXA, in grado di rivoluzionare modi di fare business consolidati. Alla base di tutto c’è il graduale e inevitabile passaggio del ruolo dell’assicurazione da liquidatore di polizze a partner dei propri clienti; un partner che li assista nella vita di tutti i giorni offrendo soluzioni innovative capaci di rispondere a nuove esigenze.

E ora? A un anno da quella settimana da startupper, i venti hanno visto crescere (e sfumare) numerose idee e altrettanti business model innovativi. Come una vera start-up hanno investito tutto sulle idee più promettenti, hanno sostenuto dei pitch in una “shark tank” di investitori (in questo caso il leadership team AXA Italia) e hanno sviluppato i business model. Delle idee presentate una è stata scelta per essere implementata nell’offerta di servizi AXA Italia e verrà lanciata in fase pilota dopo l’estate. Nel frattempo l’innovazione non si ferma e già si lavora alla seconda wave del progetto. Le aspettative sono alte e ci si aspettano numeri ancora più incoraggianti rispetto allo scorso anno. Il tema? Nel 2018 si parlerà di Piccole e Medie Imprese, che in Italia sono 145mila e che rappresentano una priorità strategica per il business di AXA Italia.

 

Punteggio: 3.7. da 3 valutazioni.
Attendere per favore...

L'autore del post