Trasformare testi scritti in parole, le app che sintetizzano la voce – Nati Per

Trasformare testi scritti in parole, le app che sintetizzano la voce

14 Set 2016

Se il computer può leggere al posto tuo con una voce familiare: i software di compensazione che aiutano chi soffre di dislessia e non solo.

Settembre, tempo di inizio della scuola. I ragazzi tornano in classe pronti per esplorare nuovi mondi. Per alcun di loro però imparare a leggere, scrivere e orientarsi tra le parole non è così semplice, sono i bambini dislessici e rappresentano oltre il 5% della popolazione scolastica. La dislessia è un disturbo dell’apprendimento che dipende da una diversità neurobiologica del cervello e ha come effetto la difficoltà di rendere automatici alcuni processi: la lettura, la scrittura e il calcolo. La persona con dislessia tende quindi ad evitare di leggere o, quando è proprio necessario, a far leggere qualcuno al suo posto, diventando dipendente da un maestro o dal genitore.

Oggi la tecnologia mette a disposizione strumenti che permettono alle persone affette da questo problema di essere indipendenti. Si tratta di programmi (software) compensativiche trasformano il testo in parole permettendo a chi ne usufruisce di ritrovare la libertànello svolgimento dei compiti.

Tra le utility web più interessanti c’è la nuova generazione di applicazioni per la produzione artificiale della voce umana.
Un sistema di text-to-speech (TTS) traduce il testo scritto in parlato con una voce reale, in modo da far parlare il computer e fargli leggere ad alta voce quello che viene digitato o incollato.

Moltissime sono le applicazioni in commercio e alcune di queste sono anche gratuite. Di seguito alcune delle più interessanti:

Oddcast è un sintetizzatore vocale multilingua online con diverse voci e diversi personaggi. L’utente digita o incolla  un testo nell’apposito campo, dopo aver scelto la lingua un personaggio comincerà a leggere la frase.
I personaggi hanno tonalità e timbri vocali diversi, ma non è possibile intervenire sulla velocità della pronuncia.

Text-to-speech-translator è un sintetizzatore vocale che affianca la voce a un disegno animato che oltre a leggere muove la bocca e parla in un modo molto naturale. La voce riproduce le esclamazioni, riconosce la punteggiatura e parla anche in italiano.
Per la sola lingua inglese è possibile scegliere se riprodurre il testo con la voce maschile o con quella femminile
Il testo non può superare 1000 caratteri.

Dimio è un programma che consente di salvare il testo scritto in un file mp3 o wav in modo da poterlo riascoltare. Il sintetizzatore consente di selezionare voci diverse e combinarle tra loro per creare dialoghi fra più voci.Inoltre integra un sistema di riconoscimento vocale che consente di creare dialoghi interattivi con l’utente.
Tra le altre funzioni consente anche di variare velocità e volume delle voci durante la riproduzione.

Ci sono poi gli Strumenti Compensativi Anastasis che si differenziano a seconda dell’età della persona a cui sono destinati. Questi strumenti utilizzano il sistema di sintesi vocaleLoquendo, in una o più lingue, con  ambiente di lettura e studio dei libri digitali in formato PDF, e  calcolatrice vocale.

 

Vota il progetto di #NatiPer che vuole aiutare i malati di SLA a mantenere il proprio timbro vocale: MIVOQ

MIVOQ (Mimic Voice Quest) vuole sviluppare un sistema personalizzato di sintesi vocale, un sistema automatico in grado di convertire in voce qualsiasi testo scritto, con valore aggiunto della personalizzazione, ovvero con il timbro caratteristico dell’autore del messaggio. Una tecnologia utile per esempio ai pazienti di SLA che stanno perdendo la capacità di parlare e che grazie a Mivoq potranno conservare per sempre il loro peculiare timbro e intonazione grazie alla registrazione di poche decine di frasi. Creato il modello vocale, l’utente di MIVOQ che ha poi perso l’uso della parola, potrà, tramite il modello sintetico, continuare ad usufruire della propria voce grazie a un dispositivo elettronico portatile (smartphone oppure un device più complesso).

Non ci sono ancora valutazioni.
Attendere per favore...

L'autore del post